YOGA PER BAMBINI 8 – 12 ANNI

Perchè insegnare yoga ai bambini?

Quali sono i benefici che i bambini ricevono da questa esperienza?

Gli incontri yoga per bambini che proponiamo a Postura e Benessere, sono finalizzati allo sviluppo delle proprie energie nel corpo e nella mente, attraverso tecniche ed esercizi per sviluppare nei bambini la calma, la forza di volontà, l’attenzione ed accompagnarli ad un osservazione interiore, per imparare a conoscersi ed a potenziare le proprie qualità latenti.

Ecco la nostra interessante proposta:

 

UN CICLO D’INCONTRI, IL SABATO POMERIGGIO, alle ore 15.00, secondo un calendario di appuntamenti, presso l’ASD Postura e Benessere, sede di Via Postumia 3.

PRIMO INCONTRO GRATUITO DI PRESENTAZIONE: SABATO 30 SETTEMBRE 2017, ORE 15.00

(durata: 45′ con genitori presenti)

Questo percorso aiuterà a scoprire come funziona il corpo, il respiro, la mente, attraverso immagini ed esercizi appropriati, in collegamento con la Natura ed il Mondo circostante.

Ogni esercizio abbinato alla corretta respirazione, favorisce l’attenzione, la percezione e l’ascolto delle proprie energie e della propria forza muscolare, l’equilibrio ed il benessere sui centri nervosi, sull’apparato circolatorio, sull’apparato osseo e sul cervello.

Questo percorso può infine essere utile per alleviare lo stress, rafforzare la memoria e le difese immunitarie, favorire l’introspezione, la consapevolezza e la riflessione, con notevoli benefici generali.

OBIETTIVI DEGLI INCONTRI

– sviluppare la consapevolezza del proprio corpo

– riconoscere le parti del corpo

– muovere e riconoscere le articolazioni

– sentire ed imparare a dosare la forza dei muscoli

– sperimentare diverse situazioni motorie senza paura

– sviluppare la consapevolezza del proprio respiro

– riconoscere le fasi del respiro

– riconoscere le parti del corpo che si muovono respirando

– sviluppare la capacità di rilassarsi e stimolare l’attenzione, l’ascolto e la concentrazione

– imparare ad utilizzare tempi di pausa, di ascolto e di silenzio

– esercitarsi a portare l’attenzione su una cosa per volta

– sviluppare la conoscenza di sè, degli altri e del mondo

– stimolare l’autostima ed il rispetto verso l’ambiente e gli altri

 

I MEZZI:

Gioco e il divertimento, Curiosità e interesse, Immaginazione, Percezione e stimolo sensoriale, Rispetto delle regole, ordine, ascolto e dialogo

A cura dell’Insegnante di yoga e ayurveda Stefania Baldo.

E per i genitori questa è un’occasione in cui potersi prendere del tempo per se stessi, affidandoci i propri figli, per un ora e mezza di libertà…

CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI (può subire variazioni):

21 OTTOBRE, 4 NOVEMBRE, 18 NOVEMBRE, 2 DICEMBRE, 16 DICEMBRE 2017

Date ai vostri figli l’opportunità di provare quest’esperienza! Prenotate la loro partecipazione all’INCONTRO GRATUITO DEL 30 SETTEMBRE 2017, in via Postumia 3.

Posti limitati! Per info e prenotazioni, entro giovedì 28/09, chiamate il 3478774067 o scrivete a info@posturaebenessere.com

Un diverso punto di vista: “I DANNI DELLA SEDENTARIETA'”

sedentary-lifestyle-causes-back-painGentili lettori di questo Blog, il nostro Davide de Benedittis, Dottore in Scienze motorie e sportive e Dottore magistrale in Scienze della Nutrizione umana, vuole sottoporre alla vostra attenzione una puntuale analisi.

Tutti dicono che fare attività fisica fa bene…

Ma perchè NON farla fa MALE, cambiando decisamente il punto di vista, questo ce lo spiega lui…

ATTIVITA’ FISICA E BENESSERE, SEDENTARIETA’ E…MALATTIA!

Considerazioni preliminari:

Il 30% delle morti premature totali sono correlate con il sovrappeso e l’inattività.

Il 30% delle morti per cancro dipendono da cattiva alimentazione, sedentarietà e sovrappeso.

La sedentarietà riduce l’aspettativa di vita mediamente di 4 anni.

La sedentarietà ha superato il fumo come con-causa di patologia.

La lotta alla sedentarietà è da considerarsi una priorità almeno al pari di quella contro il fumo.

Uno studio pubblicato su The Lancet – “Stressing harms of phisical inactivity to promote exercise – 2012” dimostra come la diffusione dell’inattività sia superiore al fumo, il rischio rispetto al fumo di poco inferiore, il rischio attribuibile di poco superiore, i morti all’anno, superiori.

ARTICOLO DAVIDENonostante i “colossali danni” della sedentarietà questa non è sufficientemente percepita come patologica. Molte campagne di promozione basate sui benefici di una vita attiva trasmettono il messaggio che l’attività è utile ma non essenziale per la salute!

E’ necessario sviluppare un approccio alla sedentarietà analogo a quello impiegato nelle strategie di lotta contro il fumo:

  • fare in modo che la comunità medica intervenga efficacemente su questo fattore di rischio, il medico spesso non chiede neanche se il paziente fa attività fisica
  • sottolineare i rischi dell’inattività oltre che i benefici
  • offrire ai sedentari trattamenti efficaci per lo stile di vita

Conseguenze della sedentarietà

Si stima che la sedentarietà sia responsabile di:

  • 10-16% dei casi di:
    • diabete
    • cancro della mammella
    • cancro del colon
  • 22% dei casi di cardiopatia ischemica
  • Il rischio relativo di malattia coronarica nei sedentari rispetto ai non sedentari è pari al doppio, numerosi studi confermano una cospicua riduzione della mortalità associata con l’attività fisica.
  • L’incidenza del diabete in soggetti con ridotta tolleranza al glucosio può essere ridotta di oltre il 50% attraverso un intervento integrato sull’alimentazione e l’attività fisica, senza utilizzare farmaci.
  • Individui sedentari presentano inoltre una probabilità di sviluppare ipertensione del 30-50% superiore alle persone attive.

C’è reversibilità quindi è importante insistere sull’esercizio fisico.

Esercizio fisico e sindrome metabolica

  • Agisce favorevolmente su tutte le alterazioni indotte dall’insulino-resistenza, l’utilizzazione del glucosio da parte dei muscoli permette di abbassare la glicemia.
  • Induce riduzione dei valori di trigliceridi e VLDL, aumento delle HDL (buono), riduzione delle LDL.
  • Riduce l’obesità addominale.
  • Riduce i valori di Pressione Arteriosa.

La buona notizia è che già praticare attività fisica al di sotto dei livelli raccomandati (30 minuti 5 volte alla settimana per gli adulti) risulta avere un effetto comunque benefico.

Attività fisica e salute

Riassumendo, il movimento riduce:

  • Mortalità per tutte le cause
  • Malattie cardiovascolari
  • Ipertensione
  • Ictus
  • Sindrome metabolica
  • Diabete di tipo II
  • Cancro al seno
  • Cancro al colon
  • Depressione
  • Cadute
  • Osteoporosi

Inoltre è importante per:

  • Rafforzamento osseo
  • Miglioramento funzioni cognitive
  • Perdita di peso, soprattutto se associato alla riduzione di calorie
  • Miglioramento della fitness cardiovascolare e muscolare
  • Genera un circolo virtuoso (aiuta smettere di fumare e a porre più attenzione all’alimentazione)

L’attività fisica deve essere incoraggiata in tutti i soggetti e in tutte le età.

Piccoli aggiustamenti al Planning: siamo pronti a partire!

Qualche piccolo aggiustamento prima di dare il via ufficiale alla Stagione 2017 – 2018, lunedì 18 Settembre 2017.

Andate a curiosare nella pagina PLANNING 2017 – 2018, abbiamo apportato qualche piccola modifica ed inserito un nuovo corso di Yoga.

Si perchè le richieste sono davvero tante e…la voce che le nostre Insegnanti sono eccezionali si è sparsa!

Abbiamo programmato il corso di “TAI CHI PER LA SALUTE” al venerdì ore 18.00 ed inserito un secondo corso di “YOGA AYURVEDA” con Stefania il mercoledì alle 19.00, che si è riempito ancora prima di essere pubblicizzato.

E dunque, via alle prove di alcuni corsi a partire da domani, 11 Settembre 2017 e poi start ufficiale per la maggior parte dei corsi a partire dal 18 Settembre. Siamo pronti!

YOGA PER BAMBINI

Questo è un invito per i più piccoli…

LEZIONE GRATUITA

GIOVEDÍ 21 SETTEMBRE – ORE 17.00

presso la sede di via Pompeo Marchesi 18 – Milano

Lo Yoga è una pratica adatta a tutti i bambini: attraverso il metodo dello Yoga ogni bambino può avere benefici.

Attraverso la tecnica yogica, fatta di movimenti, esercizi dinamici e statici e di respirazione, il bambino equilibra i due emisferi cerebrali, attraverso il rilassamento rafforza il sistema immunitario, mantiene elastica la fascia muscolare.

L’obiettivo è aiutare i bambini ad ottenere una buona coordinazione motoria e verbale ed aumentare la loro autostima.

LA LEZIONE GRATUITA È APERTA AI BAMBINI DELL’ULTIMO ANNO DELLA SCUOLA MATERNA (o dai 5 anni compiuti) E DELLA PRIMA ELEMENTARE.

PER PARTECIPARE È NECESSARIO PRENOTARSI CHIAMANDO IL 347.8774067 OPPURE SCRIVENDO A info@posturaebenessere.com

Silvia e l’Insegnante Maria Pia del “Giardino dei piccoli Yogini”, vi aspettano per condurvi dolcemente alla scoperta di questo mondo, che fornirà ai vostri piccoli preziosi risorse interiori per affrontare la vita.

Corsi in PAUSA PRANZO: offerta imperdibile per chi lavora in zona

Sei un dipendente del Centro direzionale Caldera? Lavori in zona, vicino alle nostre due sedi? Hai un negozio nel quartiere e vuoi approfittare e fare un po’ di movimento durante l’orario di chiusura?

Noi di Postura e Benessere abbiamo un’offerta pensata per te!

Se vuoi ottimizzare il tuo tempo ed allenarti nella tua pausa pranzo, vieni a Postura e Benessere, ti proponiamo un’offerta imperdibile:

 

  • 3 lezioni settimanali diverse
  • lunedì-mercoledì-venerdì
  • Step Tone, Core stability, Circuit Training
  • dalle 13.00 alle 14.00

Per chi frequenterà i tre corsi abbiamo riservato un’offerta specialissima, di quelle che non si possono rifiutare! Vieni a scoprirla!

Prenota la tua partecipazione alle lezioni di prova nelle settimane dal 18 al 29 Settembre 2017!

chiama il 3478774067 o scrivi a info@posturaebenessere.com