“Smemo, Rina e il Lupo cattivo”: LABORATORI TEATRALI PER BIMBI 4-6 ANNI.

lupoPer i nostri piccoli amici “posturini”, ecco il tanto atteso appuntamento con Smemo e Rina!

Percorso di teatro per i più piccoli: a spasso tra le emozioni suscitate dalla figura del lupo nelle fiabe.

Laboratorio di 8 incontri da 75’, un sabato al mese per bambini dai 3 ai 6 anni.

PRIMO INCONTRO: SABATO 15 OTTOBRE 2016, ORE 15.00, presso la sede di Via Pompeo Marchesi 18

Come promesso, le due Streghette pasticcione amiche dei bambini ritornano, e questa volta sarà proprio il Lupo cattivo ad accompagnare il percorso di laboratorio teatrale pensato per i più piccoli.

Spesso la figura del lupo evoca paure inconsce, altre volte suscita interesse per l’aggressività che nasconde e che ciascuno a suo modo nasconde dentro di sé, per la rabbia in cui, chi più e chi meno si riconosce, per gli atti di prepotenza che incarna e che sovente si subiscono senza riuscire a reagire, per quel vocione che incute timore e che al tempo stesso si vorrebbe essere in grado di usare nel momento del bisogno.

Il percorso si propone di conoscere, insieme ai bambini, questa figura misteriosa così da svelarne tutte le possibili sfaccettature e per scoprire, grazie alla drammatizzazione, che magicamente certe paure si possono trasformare in divertimento, soprattutto se tirate fuori.

Attraverso l’uso delle fiabe, i bambini vedranno un Lupo insolito e simpatico che permetterà loro di immedesimarsi nei suoi panni, di diventare piccoli lupacchiotti, magari arrabbiati, dispettosi, capricciosi, perché non esistono emozioni negative o positive, ma semplicemente emozioni che in un dato momento vogliono emergere in tutta la loro forza per dire quello che si sente dentro e che a parole può essere difficile da spiegare.

Per questo motivo, pur mantenendo i rituali che caratterizzano gli incontri con Smemo e Rina, si è deciso di proporre un percorso ‘aperto’, con una struttura interna ed una tematica ben precise, ma con una strada da costruire e percorrere insieme, così da permettere ai bambini stessi di portare le streghette ad esplorare il loro mondo emozionale che sta loro a cuore. Raccontando e condividendo il proprio vissuto i bambini potranno rendersi conto che il loro non è un sentire solitario ed esclusivo e in questo modo oltre al piacere di raccontarsi troveranno e sperimenteranno nuove modalità comunicative.

Oltre alle letture animate sono previsti giochi motori con la musica per sviluppare la coordinazione ed il controllo del proprio corpo nello spazio e a stretto contatto con gli altri, inoltre ci saranno anche occasioni per disegnare le esperienze vissute nel gruppo raccogliendosi così in un momento finale meditativo e introspettivo. A supporto di tutto questo vigeranno sempre poche e semplici regole che permetteranno a tutti di divertirsi nel rispetto però di se stessi e dell’altro.

smemo-e-rina

A differenza di un laboratorio con incontri a sé stanti, il laboratorio-percorso sarà un vero e proprio viaggio, che troverà nella formazione del gruppo la forza per far emergere il proprio io, la fiducia per lasciarsi andare, il coraggio per osare a essere diversi da come si compare negli altri contesti sociali. Giocare ad essere ‘altro’ permetterà inoltre ai bambini di uscire dai ruoli che gli sono stati dati e nei quali ogni tanto rimangono intrappolati: anche qui sta la magia del teatro, nel dare la possibilità di trasformare quello che viene definito esternamente in un modo, in qualcosa d’altro. La porta si spalanca quindi sul bosco per portarci in chissà quali mondi meravigliosi…

Solo i bambini che parteciperanno al laboratorio del 15 Ottobre potranno garantirsi la partecipazione ai laboratori successivi a 10€, anzichè 15€.

Per info e prenotazioni, scrivete a info@posturaebenessere.com o chiamate il 334.8259063!