TAI CHI “PER LA SALUTE”

IL TAI CHI CHUAN COME SUPPORTO TERAPEUTICO RIABILITATIVO: IL TAI CHI «PER LA SALUTE»

Le linee guida della società italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa considerano la pratica del Tai Chi come un valido supporto terapeutico riabilitativo per quel che riguarda il recupero ed il mantenimento della stabilità posturale dei soggetti anziani, con conseguente riduzione dei rischi di caduta.

Inoltre, studi pubblicati su importanti riviste mediche internazionali hanno dimostrato che la pratica del Tai Chi migliora la qualità di vita dei malati portatori di patologie neurologiche di tipo neurodegenerativo, quali malattia di Parkinson e di tipo autoimmune, come la sclerosi multipla, migliorando anche in questi casi l’equilibrio, la fluidità dei movimenti e diminuendo l’incidenza di cadute, che spesso peggiorano drammaticamente la situazione di questi pazienti, determinando talora lunghi periodi di allettamento, con deterioramento dello stato generale.

IL CORSO E’ CONDOTTO DAL M°ANTONIO SCHIAVONE DEL CENTRO RICERCHE TAI CHI.